Anan Lelouch

Anan Lelouch


Nasce sull'isola che non c'e da genitori di origine zingara. Dopo gli studi si trasferisce a Nord dove apprende le tecniche amanuensi presso un monastero di frati gnomi.

Soltanto in seguito, nel laboratorio fotografico della setta dei gravi obesi, scopre la passione per la fotografia e sconfigge l'anoressia che nel tempo si era impossessata del suo spirito.

Si trasferisce nuovamente, questa volta in Egitto, e qui inizia ad occuparsi di un progetto che verrà nel tempo trasferito prima in Iraq, poi in Francia, Giappone e lsraele. Attualmente si trova nella casa-studio di Atlantide.



He was born in Neverland from parents of gypsy origin. After his studies he moved to North where he learns scribe techniques at a monastery of gnome monks. 

Only later, in the photographic laboratory of the sect of the severe obese, he discovers the passion for photography and defeats the anorexia that had taken possession of his spirit. 

He moves again, this time to Egypt, and here he begins to deal with a project that will be transferred in time first to Iraq, then to France, Japan and Israel. He currently lives in his studio in Atlantis.




Il progetto  “Preghiera Atea”


Da un pensiero legato alla denizione di bellezza, che trova origine nella Venere di Willendorf, nasce l'idea di indagare il rapporto tra corpo e spirito, tra uomo antico e uomo moderno.

Si scopre che, sia le domande senza risposta, che i corpi di uomini e donne, sono gli stessi di sempre, ma non i tabù.

Queste immagini si illudono di vivere in un passato della storia dell'arte, dove ancora il tabù non esiste.



The project  “Preghiera Atea”


From a thought linked to the definition of beauty, that originates in the Venus of Willendorf, comes the idea of investigating the relationship between body and spirit, between ancient man and modern man. 

It turns out that, both the unanswered questions and the men and women bodies, are as ever, but not the taboos.

These images delude themselves to live in a past of the history of art, where the taboo still does not exist. 





Add a Title
Add a Title
Add a Title
Add a Title
Add a Title
Add a Title