Anan Lelouch



Nasce sull'isola che non c'è da genitori di origine zingara.

Dopo gli studi si trasferisce a Nord dove apprende le tecniche amanuensi presso un monastero di frati gnomi.

Soltanto in seguito, nel laboratorio fotografico della setta dei gravi obesi, scopre la passione per la fotografia e sconfigge l'anoressia che nel tempo si era impossessata del suo spirito.

Si trasferisce nuovamente, questa volta in Egitto, e qui inizia ad occuparsi di un progetto che verrà nel tempo trasferito prima in Iraq, poi in Francia, Giappone e lsraele. Attualmente si trova nella casa-studio di Atlantide.





Le sue opere